Il sito visitsaluzzo.it è online in versione Beta! Hai consigli e feedback su come migliorarlo? Scrivici in chat o a info@visitsaluzzo.it

Saluzzo in un weekend

A chi sceglie Saluzzo per il fine settimana non possiamo non proporre una combinata tra il programma di arte, cultura e tradizione giornata intera (qui l’itinerario) da abbinare ad altre esperienze da fare in città, in collina o nel marchesato.

La bicicletta può essere un’ottima idea! Se ne sei sprovvisto puoi conttattare l’Ufficio del Turismo di Saluzzo e prendere a noleggio gratuito una city bike oppure con un supplemento una bicicletta a pedalata assistita! Per contattare l’Ufficio del Turismo clicca qui

I nostri suggerimenti? Beh, sicuramente la passeggiata a piedi o in bici fino al piccolo borgo di Castellar, nella splendida Valle Bronda distante appena 6 km oppure puoi optare per il giro del Marchesato, immersi nella bellissima realtà dei frutteti, tra pianura e prima collina che stupisce con le incredibili ville, i castelli, i paesaggi mozzafiato col Monviso a far da sfondo. E che dire della bellissima passeggiata in collina fino al Castello della Manta? Un’occasione per unire bellezza del paesaggio, natura e la dimora storica, grande orgoglio artistico di questa terra.

La cappella di San Ponzio
Gli affreschi della cappella di San Ponzio

GIRO SALUZZO – CASTELLAR Domina il piccolo borgo un castello, le cui prime costruzioni risalgono al periodo 1200-1300. L’ultima ristrutturazione è del 1895, secondo i dettami di Alfonso De Andrade che, contestualmente alla creazione del Borgo medioevale di Torino, lo vide impegnato in una estesa opera di attento restauro conservativo in tutto il Piemonte. Nel corso del Novecento il castello è divenuto dimora privata e l’attuale proprietario ha allestito al suo interno un’esposizione delle uniformi del Regio Esercito Italiano.

A poche centinaia di metri dalle case, immersa nei filari, c’è la cappella campestre di San Ponzio la cui parte più antica, l’abside, risale al XIII secolo. Restaurata nel 1968, mantiene un suggestivo aspetto rustico e presenta all’interno un interessante giro di affreschi del 1450 e attribuiti a Pietro da Saluzzo.

La Cappella di San Ponzio circondata dagli alberi da frutto

Visit Saluzzo

Visit Saluzzo è il punto di riferimento per scoprire Saluzzo e i suoi dintorni: arte, cultura, enogastronomia ed eventi ai piedi del Monviso.

Chat!
Chatta con l'ufficio del Turismo Saluzzo