Musica e arte per un viaggio nel tempo

Succede a Saluzzo, la capitale delle Terre del Monviso, dove da giovedì 14 a sabato 16 luglio 2022 è in programma l’11° «Marchesato opera festival – Mof», rassegna concertistica di musica antica organizzata dalla Fondazione Alto Perfezionamento Musicale – Apm.

L’edizione 2022 è dedicata a «Torino regina» e sarà un’occasione unica per scoprire melodie che sono state scritte e suonate nella vicina Torino e in Piemonte tra il 1600 e il 1800, ovvero da quando la città era capitale di un piccolo ducato alpino fino a quando è diventata quella dell’Italia unita. Un repertorio di brani che hanno segnato tappe importanti della storia italiana, ma che risultano poco note e poco eseguite.

I concerti si terranno in location singolari e di pregio, un “assaggio” delle bellezze artistiche ed architettoniche che si possono trovare a Saluzzo e nei borghi del circondario, sotto l’ombra del “Re di Pietra”.

L’apertura è giovedì 14 alle 21 nell’Antico refettorio del convento di San Giovanni, la chiesa simbolo del centro storico. L’Ensemble Galaxia diretto da Claudio Chiavazza eseguirà il programma «Ecco il Sol mirate – Sigismondo d’India», cioè le musiche e i balli per le regie nozze di Vittorio Amedeo e Madama Cristina del 10 febbraio 1619.

Venerdì 15, sempre alle 21, l’appuntamento col «Mof» è nella chiesa di Sant’Agostino con una serata che verterà intorno al patrimonio musicale settecentesco piemontese che si sviluppò in particolare e grazie alla corte sabauda. Ad esibirsi sarà l’Ensembe L’Astrée, composto da Francesco D’Orazio – violino, Paola Nervi – violino e viola, Daniele Bovo – violoncello e Giorgio Tabacco – clavicembalo.

Infine, sabato 16 alle 21 nell’ex chiesa della Croce Nera (piazzetta San Nicola), è previsto «Italia, inizio Ottocento» con Christophe Coin – violoncello, Mario Stefano Tonda – fortepiano.

La direzione artistica del «Mof» è affidata a Sabina Colonna Preti.

Tutti gli ingressi sono liberi. E’ gradita la prenotazione chiamando la segreteria della Scuola Apm al numero 0175-47031.

Tante altre proposte animano in queste giornate la vivace estate saluzzese. Venerdì 15 dalle 21 a Villa Belvedere già Radicati, appuntamento della rassegna teatrale “Storie Destate”, organizzata in collaborazione con la Fondazione Cassa Risparmio di Saluzzo. In scena “Meravigliosamente…Domenico Modugno”, con la compagnia Teatro del Marchesato, musiche a cura di Fabiana Flauret. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Info: 333-6979063. Prenotazioni: www.monasterodellastella.it/prenotazioni

Domenica l’Ufficio del turismo / Porta di Valle della Pianura saluzzese vi accompagnerà a conoscere i tesori della parte alta della città, in una piacevole passeggiata, che vi farà assaporare l’atmosfera unica e senza tempo dell’Antica capitale del Marchesato. Il ritrovo è all’Ufficio di piazza Risorgimento 1 alle 10:15. Il costo è 10 euro a persona, gratuito per bambini fino a 10 anni non compiuti, accompagnati da 2 partecipanti paganti. Per info e prenotazioni: 0175-46710 info@visitsaluzzo.it

Tutti gli eventi e le relative info sono disponibili sul nostro calendario!

Visit Saluzzo

Visit Saluzzo è il punto di riferimento per scoprire Saluzzo e i suoi dintorni: arte, cultura, enogastronomia ed eventi ai piedi del Monviso.

Chat!
Chatta con l'ufficio del Turismo Saluzzo